Buletti
Fumagalli
Del Fedele
Bernardi
dal 1967
dal 1967
Buletti
Fumagalli
Del Fedele
Bernardi
Vai ai contenuti

La rivoluzione delle città, verso la SMART CITY

Arch_BFDB_2020
Pubblicato da Marco Del Fedele in Interesse culturale · 4 Marzo 2022
Il 23 febbraio 2022 presso il DACD della SUPSI a Mendrisio si è svolta l'interessante conferenza di Francesca Bria, economista e tecnologa, sull'ambizioso e complesso tema "La rivoluzione delle città: democrazia dei dati, partecipazione e transizione ecologica".

La relatrice della serata oltre a presentare le innovazioni e le applicazioni concrete svolte dal 2015 al 2019 per la città di Barcellona (https://ajuntament.barcelona.cat/digital/sites/default/files/pla_barcelona_digital_city_in.pdf), ha sottolineato la necessità di nuove regole e nuovi strumenti per la gestione e l'uso dei dati digitali, come pure per la definizione della proprietà sul principio "Net zero, Date and Democracy". I dati digitali, apparentemente non tangibili, vanno trattati e progettati come una vera e nuova infrastruttura fisica delle città.
Infine la relatrice ha richiamato le basi indicate dalla Commissione europea "I cambiamenti climatici sono la sfida più grande della nostra epoca,  ma rappresentano anche un'opportunità per costruire un nuovo modello  economico. Il Green Deal europeo indica la strada da seguire per realizzare questa profonda trasformazione. Tutti i 27 Stati membri hanno assunto l'impegno di fare dell'UE il  primo continente a impatto climatico zero entro il 2050. Per raggiungere  questo traguardo si sono impegnati a ridurre le emissioni di almeno il  55% entro il 2030 rispetto ai livelli del 1990." La situazione di partenza, le opportunità e gli obiettivi sono tracciati e indelebili.

Anche per noi architetti, assieme ai committenti con i quali collaborariamo,  è il tempo di una chiara presa di posizione a favore di una progettazione sensibile, competente e virtuosa a favore delle prossime generazioni.




Piazza Cioccaro 8
CH-6900 Lugano
T +41(91) 9239983
Tutti i diritti sono riservati
Torna ai contenuti